Laboratori 2018 - 2019 

Contaminazioni nella

contemporaneità

Il programma delle attività della stagione 2018/19 dell’Ass. Artesenzaquartiere sarà dedicato a laboratori multidisciplinari e ad approfondimenti che comprenderanno la musica, la psicologia e l’architettura del paesaggio. L’autore che guiderà i nostri incontri storico-artistici sarà Emilio Vedova, che con le sue opere e le sue contaminazioni ha dato un grande contributo all’Arte Contemporanea Europea. Nell’Introduzione di Rossodimarte e nei laboratori di A. Brugnoli rivivremo il magmatico periodo degli anni ’70 in Italia e a Venezia, con le Biennali d’Arte più esplosive di quegli anni! Oltre all’opera di Vedova, H. Gauntlett proporrà e accompagnerà altri autori e altre musiche, che spazieranno dai canti gregoriani alle composizioni di S. Sciarrino. Il programma comprenderà una serata dal titolo “Improvvisazioni in arte. Alle origini del desiderio”, dedicata alle connessioni tra creatività e depressione, tenuta dalla psicoterapeuta E. Clara. E ancora autori…Cy Twombly, grande artista americano, verrà raccontato e interpretato in tre incontri da S. Scuderi. A seguire poi una serata dal titolo ”Arte Contemporanea e paesaggio”, proposta dall’Arch. A. Alfonsi che prenderà in esame l’arte contemporanea inserita nel paesaggio. L. Navarin proporrà poi una serie di laboratori dedicata a sperimentazioni su carta e cartone, citando autori quali Rotella e Villeglè. E per finire in bellezza “Dripping all’aria aperta” di P. Perini…alla ricerca del Pollock perduto…e ritrovato, e un workshop dal titolo “Riusarti” sul riciclo e l’uso dei materiali in arte proposto da A. Brugnoli.

 

 

 

 

 

   

PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA: Sabato 20 Ottobre 2018

dalle ore 17 alle 19 nella sede del Quartiere 3 Est - sala E. Ferazza, I piano - Via Boccaccio 80 - Padova

“Gesti, Suoni e Segni” - Un dialogo tra l'arte e la musica contemporanea. Con particolare attenzione alle opere di Emilio Vedova, Alberto Burri e la musica di Salvatore Sciarrino compositore in residenza a Padova nel 2017 e vincitore del Leone d'oro alla carriera per la musica 2016 Biennale di Venezia. Cinque laboratori a cura di H. Gauntlett

“Il mio Vedova” - Un incontro di presentazione a cura di Rossodimarte più quattro laboratori tematici ispirati alle tecniche e alle soluzioni stilistiche dell’artista veneziano. Un’immersione di energia, colore e creatività. A cura di A. Brugnoli

“Improvvisazione in Arte - Alle origini del desiderio” - Le connessioni tra creatività e depressione fino alle recenti ricerche nel campo delle neuroscienze. Un incontro aperto al pubblico a cura di E. Clara

“Cy Twombly - Tra disegno e pittura” - Indagine e riflessioni attraverso le opere dell'artista sulla casualità del gesto pittorico a metà strada tra l'incisione e la pittura. Tre laboratori a cura di S. Scuderi

“Arte contemporanea e Paesaggio” - Il contributo si propone di raccontare alcune Opere Contemporanee legate al territorio e di offrire una riflessione sul tema delle “Installazioni Artistiche” divenute oggi pratiche e fenomeni di grande richiamo. Un incontro a cura di A. Alfonsi

“Rotella e Villeglè : decollage, collage, assemblage” - Sperimentazioni con carta, manifesti, cartoni, giornali e altri materiali come mezzo creativo. A cura di L. Navarin

“Dripping all’aria aperta: alla ricerca del dripping di J. Pollok” - A cura di P. Perini

“Riusarte” - Workshop tematici di ricerca e approfondimento sull’uso e il riuso dei materiali in arte. Laboratorio pratico a tutto campo per sperimentare e ri-usare i materiali della contemporaneità. A cura di A. Brugnoli.